Aiutiamo la Siria!
Aiutiamo la Siria!

Materiale per l'Ospedale italiano di Damasco

L’Ospedale di Damasco, di proprietà dell’ANSMI, ha iniziato la sua attività nel 1913 sotto la direzione delle Suore salesiane della Congregazione delle “Figlie di Maria Ausiliatrice”. E’ collocato in un edificio nel quartiere di Mazraa, al centro della capitale siriana ed è dotato di 57 posti letto. Nel 1992 è entrato in funzione un nuovo padiglione dotato tra l’altro di sei sale operatorie, locali per la radiologia e l’ecografia, un reparto per la MOC ed un reparto di pronto soccorso in funzione 24 ore al giorno. Dal 1988 al 2008 è stata completata la totale ristrutturazione del vecchio edificio grazie anche agli aiuti forniti dalla Cooperazione italiana.

 

Si tratta di un’istituzione che fin dall’inizio ha curato la popolazione senza alcuna distinzione, si è occupata negli anni dei profughi palestinesi, poi di quelli iracheni e oggi, oltre a curare le vittime della violenza in corso nel paese, costituisce anche un punto di riferimento per tante famiglie in difficoltà colpite dal conflitto.  

 

Infatti annesso all’Ospedale si trova l’Oratorio salesiano frequentato da circa 200 bambini e 300 giovani; in questi locali avviene anche una distribuzione di cibo per i nuclei familiari più poveri, un’attività di sostegno psicologico e si tengono sia corsi di formazione professionale che di sostegno scolastico.

Ci ha scritto Suor Anna Maria Scarzello, responsabile della struttura, con la quale abbiamo un contatto diretto e continuo:

Carissimi, nuovamente ritorno a bussare alla porta di AIULAS. Prima di tutto ringrazio nuovamente di tutta la provvidenza che mi avete mandato giorni fa. Dato che la situazione della Siria continua a essere dolorosa e non vediamo che le cose cambiano vi chiediamo nuovamente il vostro generoso aiuto...

Tanti saluti Sr. Anna Maria

Il secondo progetto di AIULAS a favore dell'Ospedale italiano a Damasco quindi prevede l’invio di un contributo per l'acquisto del materiale necessario alle attività dell’Ospedale richiesto da Suor Anna Maria. 

 

Il materiale richiesto è il seguente:

Descrizione Quantità

Costo unitario

(£ siriane)

Costo unitario 

(€)*

Costo totale

(€)

Uniformi per gli operai 100 3.000 12,60 1.260,00
Uniformi per le operaie 100 3.000 12,60 1.260,00
Laringoscopio (Kit completo) 3 30.000 126,20 378,60
Sedie a rotelle 5 32.000 134,60 673,00
Materassi di spugna 20 20.000 84,10 1.682,00
Barella 1 250.000 1051,75 1,051,75
Stampelle ascellari 5 10.000 41,90 209,50
Stampelle canadesi 1 7.500 31,45 157,25
Deambulatore 3 13.000 54,50 163,50
TOTALE    6.835,60

*cambio £ siriana/€  del 12.11.2015 

Per concorrere alla realizzazione del progetto è possibile inviare un contributo a:

 

Aiutiamo la Siria! – ONLUS

Banca Popolare Etica – Filiale 4, Roma

Conto corrente bancario 177173

IBAN      IT85 H050 1803 2000 0000 0177 173

BIC         CCRTIT2T84A

Stampa Stampa | Mappa del sito Consiglia questa pagina Consiglia questa pagina
© Aiutiamo la Siria! - Onlus (AIULAS) Codice Fiscale: 97797420581

Conto corrente bancario presso Banca Etica

IBAN: IT85 H050 1803 2000 0000 0177 173

info@aiulas.org